E' il tratto più a sud, ci si avvicina alla regione Calabria. le Frazioni interessate sono Marina e Castrocucco. Continua il tratto costiero con spiagge e costa frastagliata con grotte, scogliere e insenature dominate dalla Serra di Castrocucco che segna il territorio lucano. Oltre vi è il fiume Noce (confine tra le due regioni) e la costa più dolce calabra con l'appennino in posizione più arretrata per un tratto comprendente i comuni di Tortora Marina e di Praia a Mare che con San Nicola Arcella costituiscono il tratto calabro ed anche il più meridionale del Golfo di Policastro (Capo Scalea). Subito dopo la spiaggia di Calaficarra una grotta in mare a forma di budello dai colori insoliti delle pareti: nero/grigio con ricami ambra. E' un tratto di costa rocciosa fino alla spiaggia d'a Gnola di Castrocucco intervallato da poche spiaggette. Un piccolo lembo a Porticello, dellizioso e riparato da rocce, conosciuto dai pescotori per le chiare e poco profonde acque, luogo dove poteva trovarsi qualche polipo. Ancora oggi, accanto la minuta spiaggia uno scifo con traverse di legno e qualche barca al riparo. Seguono solo piccoli discese a mare con scale nascoste in mezzo agli scogli. La grotta di Judia o Iudia con al centro della caletta rocciosa dove si apre uno scoglio: detto u Scogliu i' Menzu. A seguire le due punte del Timpone: quella di Citruseddu e quella da Malamugliera che ci portano nella cala della Valle d'Acqua. Poco dopo la grotta da Sciabola vi è la sempre più piccola spiaggia della Valle d'Acqua, poco sopra è tracciato un sentiero suggestivo, che si collega con la spiaggia di Castrocucco. Su un cono di terra e roccia carbonatica, ricoperto parzialmente di vegetazione, vi è la Torre Caina o Caija. Alla base di questo cono, a mare, due grotte prima della punta omonima ( Grotta di Centroselle e la Grotta della Torre Caina dal minuto ingresso condizionato dalle maree). In alto, il rudere della Torre di guardia domina i luoghi e le falesie. Oltre la Punta Caina la spiaggia di Sotto l'Orto dalla quale inizia il tratto delle Secche, luoghi di notevole interesse naturalistico, fino a capo la Secca, che suscita forti sensazioni anche nei periodi delle mareggiate invernali . Ancora una sorta di scoglio conico, piu' piccolo e parzialmente ricoperto di vegetazione, tenuta bassa dal vento del mare: u' Tuppu. U' Tuppu ci dice che il tratto costiero roccioso di Maratea sta per terminare, ma che è anche un luogo di remota importanza storica. Vi è il porto naturale con testimonianze archeologiche del periodo romano, la piccola spiaggia della Secca ed il Palazzo baronale Labanchi. Alcune cavità si aprono in esso, alle spalle du'Tuppu guardando l'orizzonte, di cui la più grande è la grotta di Castrocucco. Poi la Spiaggia d'a Gnola o di Castrocucco dominata dai ruderi dell'omonimo castello. Qui termina (o inizia) anche il sentiero che porta a Valle d'Acqua costeggiando le Secche. La spiaggia termina alla foce del Fiume Noce ed è la più grande di Maratea.

Santa Teresa: spiaggia, scoglio del Falchetto, Redentore
Scoglio del Falchetto, lato S-SO
Spiaggia della Marina o del Fico o di S.ta Teresa
Piccola cavità a fine spiaggia SantaTeresa
panoramica-marina-maratea-spiaggia
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Porticello
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Porticeddu
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
detail -  scogliera Citrosello
detail
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Scogliera di Citrosello
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Scogliu i'Menzu
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vista verso Castrocucco e la Calabria
Costa di Citrosello, 2
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Citruseddu - b2
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Citruseddu - verso N
Punta i' Citruseddu
Citruseddu - det N
Citruseddu - pan1
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
M.te San Biagio e la Punta d'a Malamugliera
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Cystoseyra superficiale - Valle d'acqua
Costa Valle d'Acqua - (grotta d'a sciabola?)
santoianni e golfo
Punta da Malamugliera -2006
Versante settentrionale di Valle d'Acqua
Punta da Malamugliera - 2006
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
verso Punta da Malamugliera
Collegamento visivo tra Torre Caina ed il Castello
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tag:

Visualizza presentazione